Sensore per bordi ad ultrasuoni per una posizione del nastro esatta

I sensori ad ultrasuoni sono impiegati nei casi in cui i sensori ottici non appaiono indicati, per esempio in prodotti la cui impermeabilità alla luce oscilla. I nostri sensori a ultrasuoni esplorano il bordo del nastro con un fascio di ultrasuoni pulsato. In tal modo si evitano le "onde stazionarie". Il ricevitore produce un segnale di tensione analogico proporzionale all'intensità dell'impulso. Se nella fessura è introdotto un nastro, gli impulsi si indeboliscono. Il sensore può così riconoscere con esattezza la posizione del nastro.

I nostri sensori ad ultrasuoni sono impiegati fra l'altro per l'esplorazione di materiali acusticamente impermeabili come la carta e fogli di plastica o metallo. Diversi formati, dall'FX 46 di dimensioni contenute all'FX 5200, con una forcella larga 124 mm, sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza riconoscendo gli scostamenti affidabilmente e con sicurezza. 

Zugehörige Produkte